Home >> Favole e Storie >> Esopo >> Il cervo e il leone
Il cervo e il leone

Il cervo e il leone

Ancora una nuova storia facente parte delle Favole di Esopo e di tanti meravigliosi autori del passato, da leggere insieme ai vostri bambini sia in classe che a casa.

 

Il cervo e il leone ovvero
La bellezza e la forza fisica non sono sempre d’aiuto mentre le cose apparentemente più fragili possono diventare, nel momento del bisogno, grandi alleate
 

In una dolce giornata estiva un bellissimo cervo dalle lunghe e possenti corna, si stava abbeverando ad una fonte tanto cristallina da riuscire a riflettergli la sua immagine come fosse uno specchio. Ammirando il proprio bell’aspetto fiero e slanciato l’animale era orgoglioso di se stesso. Le sue lunghe e ramificate corna erano stupende e si ergevano decise verso l’alto come fossero maestose corone. Il suo muso allungato era delicato e deciso come quello di un principe e l’intero suo corpo era forte e robusto. Le uniche cose che a suo avviso non erano degne di lui erano quelle sue zampette troppo fragili e delicate.
Ma proprio mentre egli era tutto intento a rimirarsi, un brusco movimento alle sue spalle risvegliò la sua attenzione: qualcuno lo stava spiando! Si tratta va di un grosso leone pronto a balzargli addosso alla prima occasione. Fortunatamente il cervo si accorse in tempo di lui e riuscì ad allontanarsi cautamente dalla fonte per andare a nascondersi dietro ad un grande cespuglio. L’enorme felino però riuscì senza difficoltà a rintracciare la sua preda a causa delle lunghe corna di quest’ultima che ne tradivano la presenza. Appena scovato, il cervo si lanciò in una velocissima fuga verso la salvezza. Le sue agili zampe correvano come non mai superando ogni ostacolo e portandolo al sicuro.
Quando finalmente l’animale fu lontano da ogni pericolo poté fermarsi per riprendere fiato. “Che buffo,” pensò il cervo “io ammiravo tanto le mie belle corna ed invece esse mi hanno tradito mentre invece, queste zampette apparentemente fragili che disprezzavo mi hanno salvato la vita!”

 

Scarica il .pdf con la favola de Il cervo e il leone

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top